Padre Pio: ‘una catastrofe, se mi toccate’

“La terra di San Giovanni Rotondo trema, e continuerà a tremare”. Un presagio, una visione, o più semplicemente San Pio, il Santo delle Stimmate, che va in sogno a Filomena Carriero e le annuncia che se lo toccheranno accadrà qualcosa di catastrofico. Ancora una volta Padre Pio fa parlare di sè più da morto che da vivo, e lo fa attraverso la voce di una donna affetta da una patologia rarissima la panniculite da radioterapia, solo 7 casi in tutta Europa. E’ una donna di 43 anni l’unica persona affetta da questa terribile malattia ancora in vita, l’unica ad essere sopravvissuta a 550 interventi chirurgici in anestesia totale in 8 anni. Lei si definisce una miracolata di Padre Pio, lo stesso Santo che ora invoca il suo aiuto chiedendole di intercedere con i frati cappuccini affinchè le sue ossa vengano conservate in un cantuccio di questa terra. “Circa un mese fa ho sognato Padre Pio che mi diceva che se avessero continuato a toccarlo si sarebbe abbattuta una catastrofe su San Giovanni Rotondo. Dei suoi sogni, delle sue premonizioni Filomena ha informato i frati cappuccini del convento di San Giovanni Rotondo. “Ho raccontato a tutti loro il mio sogno, – ci ha detto la donna – ma nessuno mi ha creduto. Avevo già preannunciato loro il terremoto che, poi, si è verificato la settimana scorsa. Un episodio analogo era accaduto circa due anni fa quando si iniziò a parlare della possibile riesumazione e traslazione del corpo del Santo da Pietrelcina. “Anche in quella circostanza – prosegue Filomena – Padre Pio mi venne in sogno dicendomi che non voleva assolutamente essere spostato. Ancora una volta raccontai tutto ai Frati ed ancora una volta non mi credettero. Questo sogno – precisa – coincise con la caduta della campana dalla nuova chiesa realizzata da Renzo Piano.”

Fonte: teleradioerre.it

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici