Gip respinge interdizione dal lavoro per Procuratore Russo

Il gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere Francesco Chiaromonte ha rigettato la richiesta di misura interdittiva dall’incarico avanzata dalla Procura campana nei confronti del procuratore di Foggia, Vincenzo Russo.

Lo ha riferito il difensore del procuratore, Vittorio Giaquinto. Il legale ha di conseguenza confermato che sia Russo sia Sandra Mastella sono coinvolti nella stessa inchiesta.

‘Si tratta – ha detto Giaquinto – di intercettazioni telefoniche raggruppate per ipotesi di reato, anche scollegate tra di loro, ma facenti parte tutte della stessa inchiesta’

Fonte: teleradioerre.it

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici