Fondi UE in fumo: interviene Striscia

Ha attirato anche l’attenzione di Striscia la notizia, il famoso tg satirico di Canale 5, l’eco del mancato accesso al fondo di solidarietà della UE per la tardiva presentazione della domanda di sovvenzioni a favore del territorio pugliese e del Gargano in particolare, duramente colpito dalle devastazioni della scorsa estate.

I solerti inviati Fabio e Mingo hanno, infatti, confezionato un servizio che è andato in onda nella puntata di oggi.

L’augurio è che – anche grazie a questo autorevole intervento – non cali ancora una volta il sipario su questa vicenda paradossale.

Ricordiamo, infatti, che nel rogo del 24 luglio scorso ci furuno tre morti e 50 milioni di danni, famiglie evacuate e strutture turistiche distrutte. E l’Ue non darà un solo centesimo per colpa di una pratica sbagliata, di richieste errate alla commissione europea.

Bocciati insomma non per mancanza di requisiti ma perchè la documentazione è stata fatta male!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici