Arcivescovo e Frati in preghiera: piena fiducia nella Giustizia

L’Arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo, mons. Domenico Umberto D’Ambrosio, delegato della Santa Sede per il Santuario e le Opere di san Pio da Pietrelcina, e i Frati Minori Cappuccini della Provincia religiosa “Sant’Angelo e Padre Pio” esprimono la loro piena fiducia nella Magistratura nella consapevolezza che dalle indagini e dai pronunciamenti emergerà con ulteriore chiarezza la verità sull’esumazione e sulla ricognizione canonica del corpo di san Pio da Pietrelcina.

Una verità che talvolta è stata distorta da un’opera di disinformazione e di divulgazione di false notizie. La stessa diffusione alla stampa della notizia dell’iscrizione dell’Arcivescovo nel registro degli indagati sembra orientata alla ricerca di un clamore mediatico, non essendo certamente utile al raggiungimento della verità giudiziaria, e produce l’effetto di generare nell’opinione pubblica confusione e ingiustificati sospetti.

Mons. D’Ambrosio e i Frati Minori Cappuccini, pur riservandosi di avviare le iniziative nelle sedi competenti a tutela della verità, auspicano che dai giudici giunga al più presto una parola chiarificatrice e definitiva. Nell’attesa pregano per il ravvedimento di quanti, per ingenuità o per dolo, hanno generato nocumento alla dignità sacerdotale di persone chiamate dal Signore a svolgere la missione attualmente esercitata.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici