Stato di calamità naturale per la siccità

L’Assessorato alla Politiche Agricole della Regione Puglia ha inoltrato formale richiesta al Governo per la dichiarazione dello stato di calamità naturale per la siccità.
In questi mesi si è verificata una scarsità di precipitazioni che ha provocato danni irreversibili alle colture olivicole ed ha impoverito le falde acquifere. Ancora una volta, la Regione Puglia, recependo le istanze degli agricoltori si è mossa con sollecitudine, dimostrando grande attenzione per i problemi del comparto agricolo.
Con il riconoscimento dello stato di calamità naturale sarà possibile accedere a benefici fiscali e contributivi da parte dei lavoratori e delle imprese agricole

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici