Qualità della vita, bene la provincia di Foggia

Nel 2008 in Italia si vive peggio rispetto al 2007. Lo rivela il Rapporto annuale sulla ‘qualita’ della vita’ di ItaliaOggi, che misura il livello di benessere nelle province italiane.

Secondo l’indagine, si registra un arretramento in 55 province su 103, con il dato peggiore degli ultimi sei anni. In controtendenza la provincia di Foggia, che sale al 57° posto dall’80° dello scorso anno. Meglio della Capitanata la provincia di Bari, che sale dall’84^ al 48^ posto della classifica. Peggio le altre province pugliesi: Taranto scende di uno scalino, dal 99^ al 100^ posto, Lecce scende dal quota 66 a quota 81, mentre Brindisi scende dalla 76^ alla 92^ posizione. La spaccatura tra Italia centro-settentrionale e Mezzogiorno non si attenua, ma si aggiunge una nuova frattura, tra Nord-ovest e Nord-est del paese. La Toscana, il Trentino Alto Adige, l’Emilia Romagna sono le regioni dove di vive meglio. Tra le citta’ al top della lista c’e’ Siena, ma si vive bene anche a Trento e Bolzano, seconda e terza. Maglia nera per Agrigento, preceduta da Enna e Napoli.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici