Peschici diventa set per i Vanzina

Ciak, si gira: dal 30 marzo al 6 aprile a Pe­schici si gireranno le riprese del film “Un’estate al mare” dei fratelli Vanzina. Molto ricco il cast: da Lino Banfi a Gigi Proiettti, per con­tinuare con Enrico Brignani, Enzo Salvi, Biagio Izzo, Anna Falchi, Victoria Sylversted, Nancy Brilli, Aida Yespica.

Co­me dire, il meglio della com­media italiana. Nel centro garganico, l’epi­sodio vedrà impegnato il “non­no” più amato dagli italiani: quel simpaticone che si chia­ma Lino Banfi; insieme all’at­tore pugliese ci sarà Victoria Sylversted. Il film, ad episodi, tutti dal sapore di…sale, filone tanto ca­ro ai fratelli Vanzina, toccherà tantissime altre località bal­neari: da Nord al Sud, pas­sando per il Centro. I fratelli Vanzina hanno scel­to Peschici perchè sono inna­morati di questa parte del Gar­gano, ma riteniamo perchè non si dimentichi quanto accaduto la scorsa estate, il 24 luglio con i devastanti incendi e le tre vittime.

A distanza di sette anni, Pe­schici si trasforma in un gran­de set cinematografico. Infatti, nel 2000 vennero gi­rate le riprese del film “I ca­valieri che fecero l’impresa” di Pupi Avati. Nel cast due nomi di no­tevole spessore: Raoul Beva e Carlo Delle Piane. La trama: tutta di sapore me­dioevale. Un tema molto caro al re­gista Avati che, già qualche anno prima, precisamente, nel 1993, si era occupato di fatti risalenti al Medioevo. Con “I cavalieri che fecero l’impresa”, Avati raccontò un episodio risalente alla settima crociata. Cinque uomini dalle più di­verse origini si riunirono, a causa di un destino guidato da voleri superiori. per ritrovare la Sacra Sindone. occultata a Tebe, in Grecia, I cinque “cavalieri” erano quanto di meno nobile si possa immaginare: un fabbro co­struttore di invincibili spade (grazie ad un patto diabolico), il figlio di un ufficiale al se­guito del re Luigi IX, un gio­vane cavaliere testimone alla morte del re, un bandito di strada, un nobile in cerca di denaro.

Adesso si cambia registro, arrivano i Vanzina.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici