Arrivano Tac e teleradiologia a Vico

Da domani, nella struttura distrettuale di Vico del Gargano, entrano in funzione il servizio della Tac e quello di teleradiologia che permetterà il collegamento telematico tra la struttura radiologica garganica e quella complessa di neuroradiologia e diagnostica radiologica dell’ospedale di San Severo. Cerimonia di inaugurazione, alle ore 11, presso il poliambulatorio, presenti il neo direttore generale dell’Azienda sanitaria foggiana, Ruggiero Castrignanò, i sindaci degli otto Comuni del distretto sanitario di Vico del Gargano.

Si tratta di una dotazione radiologica fortemente voluta dalla Asl di Foggia per rispondere alle esigenze di una vasta area del territorio di Capitanata. Uno strumento tecnologicamente avanzato – spiega il responsabile del Distretto Michele Carnevale – che consentirà di trasmettere a distanza, attraverso una rete Hdsl territoriale le immagini radiologiche con possibilità di effettuare un teleconsulto per avere un altro parere specialistico circa l’interpretazione delle immagini radiologiche ed ottimizzare, nel tempo, la presenza delle risorse umane disponibili. Tutto questo – aggiunge – vuol dire portare sui territorio servizi che eviteranno alle popolazioni nord garganiche quei disagi e quei costi che da sempre sono stati penalizzanti. E’ un primo significativo passo in avanti per garantire, dopo decenni, a tutti i Comuni del distretto un’organizzazione più rispondente ai reali bisogni dell’utenza. Inoltre, si ridurranno, notevolmente, le lunghe liste d’attesa ed i ripetuti e costosi viaggi verso i centri ospedalieri della provincia.

Al servizio di teleradiologia digitalizzata faranno riferimento gli utenti dei Comuni che ricadono nei distretto sanitario di Vico del Gargano che comprende Ischitella, Carpino, Cagnano Varano, Rodi, Peschici, Vieste, Isole Tremiti. L’assessore alla sanità di Vico dei Gargano, il vice sindaco, Franco Bergantino, si è detto molto soddisfatto per «l’attivazione di questo importante servizio che coprirà 12 ore al giorno le necessità del territorio e delle popolazioni. Una innovazione tecnologica wireless ci consente di abbattere ulteriormente i tempi e di poter ottenere in tempo reale le risposte ed i referti».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici