{"@context":"https://schema.org","@graph":[{"@type":"WebSite","@id":"https://blog.rodigarganico.info/#website","url":"https://blog.rodigarganico.info/","name":"Rodi Garganico online blog","publisher":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/#organization"},"potentialAction":{"@type":"SearchAction","target":"https://blog.rodigarganico.info/?s={search_term_string}","query-input":"required name=search_term_string"}},{"@type":"WebPage","@id":"https://blog.rodigarganico.info/2008/attualita/2-mln-di-euro-in-aiuto-all%e2%80%99economia-turistica-del-gargano/#webpage","url":"https://blog.rodigarganico.info/2008/attualita/2-mln-di-euro-in-aiuto-all%e2%80%99economia-turistica-del-gargano/","inLanguage":"it-IT","name":"2 mln di euro in aiuto all\u2019economia turistica del Gargano","isPartOf":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/#website"},"datePublished":"2008-02-14T10:24:37+00:00","dateModified":"2008-02-14T10:34:08+00:00"},{"@type":"Article","@id":"https://blog.rodigarganico.info/2008/attualita/2-mln-di-euro-in-aiuto-all%e2%80%99economia-turistica-del-gargano/#article","isPartOf":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/2008/attualita/2-mln-di-euro-in-aiuto-all%e2%80%99economia-turistica-del-gargano/#webpage"},"author":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/author/admin/#author","name":"Rodi Garganico"},"publisher":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/#organization"},"headline":"2 mln di euro in aiuto all\u2019economia turistica del Gargano","datePublished":"2008-02-14T10:24:37+00:00","dateModified":"2008-02-14T10:34:08+00:00","commentCount":0,"mainEntityOfPage":"https://blog.rodigarganico.info/2008/attualita/2-mln-di-euro-in-aiuto-all%e2%80%99economia-turistica-del-gargano/#webpage","keywords":"Gargano,Peschici,provincia di Foggia,Puglia,Turismo,Vieste","articleSection":"Attualit\u00e0"},{"@type":"Person","@id":"https://blog.rodigarganico.info/author/admin/#author","name":"Rodi Garganico","image":{"@type":"ImageObject","@id":"https://blog.rodigarganico.info/#personlogo","url":"https://secure.gravatar.com/avatar/c1682b9f861b2c12f40d2294651fcb48?s=96&d=mm&r=g","caption":"Rodi Garganico"},"sameAs":["https://twitter.com/rodigarganico"]}]}

2 mln di euro in aiuto all’economia turistica del Gargano

Un milione 876mila 521 euro di finanziamenti per alberghi, ristoranti e aziende agroalimentari della provin­cia di Foggia e in particolare del Gargano. E’ l’ammontare ri­servato all’economia foggiana dell’intero stanziamento pre­visto per il 2007 per l’intera regione.

Le risorse sono state as­segnate dall’Assessorato allo Sviluppo economico della Re­gione Puglia per i programmi promozionali 2007 presentati dai consorzi agroalimentari e turistico-alberghieri. Lo sco­po è favorire le esportazioni dei prodotti locali e soprat­tutto l’incremento della do­manda turistica proveniente dall’estero. Sono stati ammessi al con­tributo 15 consorzi in tutto (di questi dieci sono turisti­co-alberghieri), per un totale di più di ottanta imprese, tra alberghi, ristoranti e aziende agro-alimentari che sorgono per la maggior parte sul Gar­gano (soprattutto a Vieste e Peschici). I primi nove consorzi era­no già stati finanziati a dicem­bre dell’anno scorso. Gli altri sei (quasi tutti turistico-alber­ghieri) erano rimasti privi di contributo per esaurimento dei fondi.

La Regione – tenuto conto della delicatezza della fase vissuta dall’economia turistica del Gargano – ha rite­nuto fondamentale dare una risposta concreta alla richie­sta del settore turistico alber­ghiero. Sono state così reperite nuove risorse, per la precisio­ne 1.181.000 euro in tutto, di cui 857.590 curo destinati alla provincia di Foggia, e in parti­colare ai consorzi del Gargano (707.590 curo). L’impegno contabile è già stato assunto e i fondi sono immediatamente disponibili. Cinque dei quindici consorzi hanno chiesto l’anticipazione del 50 per cento del contribu­to. Soddisfatto il Vicepresi­dente Sandro Frisullo: “Ho incontrato a dicembre i rap­presentanti dei consorzi turi­stico-alberghieri del Gargano, in occasione della presenta­zione del Programma di Inter­nazionalizzazione. Gli opera­tori turistici osservarono che alcuni meccanismi tecnici di costruzione delle graduatorie avevano finito col penalizzare proprio i consorzi del Garga­no. Il collega Ostilio confermò il problema.

I due Assessora­ti hanno quindi proceduto al lavoro di reperimento delle risorse. In meno di due mesi abbiamo risolto il problema. È un contributo minimo al rilan­cio del Gargano, ma significa­tivo. Ed è mirato”. L’Assessore al Turismo, Massimo Ostilio, sottolinea l’importanza dei lavoro di coordinamento tra le due strutture regionali: “Si tratta di una buona pratica. Occorre sforzarsi di replicar­la. Migliorano i tempi di rispo­sta ai bisogni dei cittadini e delle imprese.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici