Comunità Montana del Gargano: il presidente Pinto si autosospende

Comunità Montana del Gargano Il presidente della Comuni­tà Montana del Gargano, Nicola Pinto, si è autosospeso dalla ca­rica in attesa che venga chiarita la sua posizione in merito all’in­chiesta che sta svolgendo la Pro­cura della Repubblica di Foggia riguardante presunti illeciti che sarebbero stati commessi da Pinto e dall’assessore alla cul­tura dello stesso Ente, Giuseppe Maratea.

Entrambi sono inda­gati per concussione, provvedi­mento emesso dai Pubblici mi­nisteri di Foggia, Enrico Infante e Giuseppe Gatti, magistrati che si occupano dei reati contro la pubblica amministrazione.

Le indagini riguarderebbero un progetto finanziato dall’Unione Europea, relativo ad un sistema informatico.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici