Presepe vivente, si replica domani e il 6 gennaio

Le pessime condizioni atmosferiche dei giorni scorsi non hanno consentito che fosse messa in scena, come preannunciato, la rappresentazione vivente della Natività che si sarebbe dovuta tenere il 26 dicembre. Appuntamento che nel centro garganico è molto atteso. Condizioni metereologiche permettendo, il tutto è rinviato a domani pomeriggio, a partire dalle ore 17. Manifestazione che verrà replicata il giorno dell’Epifania, alla stessa ora e con l’identico programma.

L’iniziativa si inserisce nel calendario di manifestazioni organizzato dall’amministrazione comunale. Anche quest’anno il programma natalizio a Rodi Garganico è molto articolato e ricco. Tradizione e arte culinaria, ma anche concerti, presepi e commedie veramente eccezionali nel programma delle manifestazioni organizzate dalla locale amministrazione comunale, in collaborazione con il Comitato feste. Rispettando la cultura e le tradizioni del «Natale Rodiano», l’evento più atteso è, come ricordavamo, la rappresentazione vivente della Natività ambientato nel meraviglioso scenario naturale del centro visita, in via Varano. La natività viene accompagnata da un vero e proprio presepe sotto le stelle, con i mestieri antichi, rievocati da figuranti, circa quaranta, nelle vesti di pastori, falegnami, fabbri, pescatori, taglialegna, locandieri; ma anche tantissimi animali (bue, asinello, pecore, cavalli). Come vuole la tradizione, il sei gennaio è previsto l’arrivo dei re Magi, con partenza alle ore 18.30 da piazza Garibaldi, fino a giungere alla grotta allestita in via Varano, dove ci sarà la consegna dei doni.

Oltre alla tradizionale illuminazione e al gigantesco albero illuminato da circa novecento lampade, visibile ad occhio nudo anche da San Menaio e Pechici, nel cuore del centro storico il comitato feste ha allestito, in piazza Rovelli, l’abituale presepe, famoso per le sue prospettive e per i movimenti dei personaggi. Il 5 gennaio, aspettando la Befana, non poteva mancare la serata teatro-commedia, interpretata dalla favolosa «La stracompagnia », che porterà in scena all’auditorium dell’istituto superiore «Mauro del Giudice» con inizio alle ore 20, la commedia «Frustl e cawciuncidd».

Articolo tratto da “LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO” edizione del 29/12/2007

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici