Pompe a secco per lo sciopero dell’autotrasporto

Lo sciopero degli autotrasportatori sta lasciando la Capitanata a secco: forti i disagi a causa dell’agitazione che si concluderà venerdì.

In queste ore tutti i benzinai sono assaliti da automobilisti in cerca dell’ultima goccia di carburante. Più del 70% delle pompe di benzina della nostra provincia ha già terminato il carburante e, in altre, si sono formate lunghissime code. Scatta anche l’allarme sul fronte dei rifornimenti di ambulanze e mezzi di soccorso per lo stop degli autotrasportatori.

A Rodi Garganico il diesel è già terminato dalla giornata di ieri, mentre resta attivo un solo distributore per la benzina con code interminabili per accaparrarsi qualche goccia di carburante.

Quando il fermo terminerà, si parla di almeno 48 ore perché la situazione si normalizzi.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici