Peschici – Dopo il rogo si torna alla normalità.

“La stagione turistica non è assolutamente compromessa”. Il commissario Apt, Nicola Vascello, smentisce categoricamente le notizie apocalittiche diffuse in queste ore da alcuni organi di stampa nazionali e locali. “La situazione sul Gargano – ha detto Vascello – è tornata alla completa normalità. Tutti i turisti evacuati dai villaggi turistici per ragioni di sicurezza sono rientrati nelle rispettive strutture ricettive e stanno proseguendo le loro vacanze”. Delle centinaia di strutture (camping, villaggi, ristoranti) presenti sulla costa, solo cinque sono ad oggi inagibili (Camping Villaggio “Baia San Nicola”, Centro Turistico “San Nicola”, Baia dei Trabucchi, Valle Scinni, Nido Verde). Le spiagge e le calette sul litorale tra Peschici e Vieste sono tornate affollate. La viabilità su tutto il territorio è stata ristabilita, con la riapertura anche di quelle arterie interessate dal fronte del fuoco. Il commissario dell’Azienda di Promozione Turistica, i sindaci e gli assessori al turismo dei comuni di Peschici e Vieste garantiscono la piena fruibilità e l’utilizzo dell’intero comparto turistico del Gargano, assicurando di poter continuare sin da oggi ad erogare un’offerta turistica all’altezza di quello che è sempre stato uno dei territori piú belli d’Italia (edf).

Fonte: website agsmedia.it

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici